+39 3487642590info@mountainsport.it

La Regina del Feudo

Home / La Regina del Feudo

Partenza: Predazzo – Località Fol o Ponte delle Coste

Lunghezza: circa 1.8 km

Dislivello: 312 m

Quota massima: 1330 m

Tempo di percorrenza: circa 1 ora

Difficoltà: facile

Possibilità di pasti in quota:  NO

Possibilità di pernottamento in quota: NO

 

Adatto a passeggini: SI

Adatto ad escursionisti anziani: SI

Adatto a bambini: SI

Panorama: 5/10

Consigliata: SI

 

dall’abitato di Predazzo si prende una strada forestale camminando per 1,8 km.
L’albero, segnalato da un cartello, è a una ventina di metri da un tornante della strada.

Non si nota facilmente questo abete camminando da quelle parti. La sua chioma profonda nasconde il fusto e apparentemente ne riduce la statura. Solo se si percorre il sentiero che gli passa accanto si rimane colpiti da quel tronco enorme con robuste costolature che spunta da una pietraia. Una pianta regina indubbiamente. Segno che sotto quei sassi c’è del terreno nascosto che offre acqua e nutrienti in abbondanza.

Lei, “La Regina” ha deciso di stabilire lì la sua fissa dimora, in posizione panoramica, baciata tutto il giorno dal sole, da dove tutto vede e controlla. Da vera regina degli alberi sfoggia un mantello verdissimo, lungo fino ai piedi, perfetto, il più bello del reame. A stare sotto quella chioma folta e profonda con i rami tutti ripiegati all’ingiù è come trovarsi in una casa accogliente; si gode l’ombra d’estate e il tepore d’inverno. Lo sanno i cervi e i caprioli che hanno eletto quell’abete a loro rifugio preferito.

IF

Live Chat

Al momento non siamo online, ma puoi comunque scriverci, ti risponderemo quanto prima!

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Ulteriori informazioni | Chiudi