+39 3487642590info@mountainsport.it

Cermis Vertical Run 2015

Home / Cermis Vertical Run 2015

Domenica 13 Settembre all’Alpe Cermis (Cavalese) si terrà la prima edizione della “Cermis Vertical Run”. Un’imperdibile occasione per voi ed il vostro gruppo di amici, di trascorrere una giornata di sport e gustare appieno tutta la bellezza delle nostre montagne. 

La gara di corsa, non competitiva, si sviluppa a partire dalla stazione Dosso Larici (1.280) fino a Cima Paion (2.230) per una lunghezza di 4,2 chilometri ed un dislivello di 970 metri.

Da soli o in compagnia non fa differenza, perché una volta raggiunta la vetta vi aspetterà un meraviglioso panorama, dell’ottima compagnia ed un gustoso pranzo al Rifugio Paion.

 Il ritrovo è previsto alle ore 9.00 presso la Baita Dosso Larici per la consegna dei pettorali ed il pagamento della quota di iscrizione - partenza alle ore 10.00.

Il percorso si svilupperà lungo le piste, tra natura ed aria buona di montagna.

La Cermis Vertical Run è una corsa alternativa, per testare le proprie capacità di resistenza in un percorso di media difficoltà, tutto da provare! 

Il costo di partecipazione alla gara è di euro 20,00 ed include pettorale, pranzo al Rifugio e biglietto impianti per il rientro.

I posti disponibili sono limitati e pertanto l’iscrizione è obbligatoria e deve essere indicato nome, cognome, residenza e numero di telefono. 

Per questa particolare giornata il biglietto di andata/ritorno per tutti i visitatori dell’Alpe Cermis sarà di 3,50 euro. ­­

tracciato gara vertical cermis 2015

 

VIDEO PROMO ALPE CERMIS

 

casse rurali fiemme fassafelicetti 340 80 montura 350 80

ISCRIZIONI CHIUSE

BUONA GARA

A TUTTI

 

Per cancellare la tua iscrizione alla Cermis Vertical Run 2015, compila i seguenti campi.

Si prega di attendere ...

LOCATION GARA

TRACCIATO  GARA

tracciato gara vertical cermis 2015

METEO GARA

nnn

 

RADAR PRECIPITAZIONI

#

WEBCAM ARRIVO GARA

Pista Lagorai di Cavalese, Alpe Cermis

 

cavalese-valle-di-fiemme by morandini

Cavalese è distesa su una terrazza soleggiata di fronte alla Catena del Lagorai. Domina l’abitato il campanile merlato della chiesa di San Sebastiano. Nel centro storico si affacciano vetrine di artigianato e di abbigliamento sportivo, una discoteca, pub, wine bar, rinomati ristoranti, palazzi d’epoca perfettamente restaurati, eleganti ville e moderne strutture sportive. Tra queste, un avveniristico palazzo del ghiaccio dove si pattina anche in estate e una piscina comunale con vasche idromassaggio interne ed esterne. Dal paese partono gli impianti di risalita Alpe Cermis che accompagnano sciatori ed escursionisti verso spettacolari panorami d’alta quota. Gli impianti permettono di raggiungere anche il fondovalle che in estate è attraversato dalla pista ciclabile delle Dolomiti e in inverno dalla pista da fondo della Marcialonga.
A pochi passi dal centro c’è il Parco della Pieve, con la chiesa arcipretale dell'Assunta (anno 1112) e il “Banco de la reson”, dove sedevano - come in Parlamento - i rappresentanti della “Magnifica Comunità di Fiemme”, l’ente che da mille anni gestisce il patrimonio boschivo della Valle. Visite guidate e teatralizzate accompagnano nel Palazzo Magnifica Comunità,con un museo-pinacoteca e prigioni ottocentesche. Un altro antico palazzo ospita il Centro d’Arte Contemporanea
Intorno al centro abitato si dispiegano piacevoli passeggiate nella natura. Fra i monumenti naturali più ammirati, la cascata di Cavalese e l’albero secolare “Pezo del Gazolin”. 

Le foto saranno pubblicate alla fine della gara

Le classifiche saranno pubblicate alla fine della gara

nPredazzoBlognnPredazzoBlognnPredazzoBlognnPredazzoBlognnPredazzoBlognnPredazzoBlognnPredazzoBlog
Live Chat

Al momento non siamo online, ma puoi comunque scriverci, ti risponderemo quanto prima!

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Ulteriori informazioni | Chiudi